Come Nascondere il Serbatoio dei Pannelli Solari Termici

pannello senza serbatoioI serbatoi che servono per “accumulare” l’acqua calda prodotta con i collettori solari termici sono brutti, ammettiamolo. Non tutti i condomini poi permettono di installarli per motivi di decoro. Pensiamo poi ai centri storici delle città d’arte. Come se ne esce? Dobbiamo rinunciare all’ idea di installare i pannelli solari per la produzione di acqua calda? Atc Solar, azienda italiana del settore ci viene incontro con un modello innovativo che si integra perfettamente nei tetti.

Si chiama Slim Solar il prodotto, un blocco unico in cui c’è il serbatoio e i collettori solari termici per la produzione di acqua calda ad uso sanitario, senza l’antiestetico serbatoio cilindrico sul tetto. Slim solar raccoglie tutta la sua innovativa struttura e la sua capacita di 190 litri (sufficienti per le esigenze di una famiglia di 4 persone) in soli 20 centimetri di spessore.

Segnalato tra i prodotti d’eccellenza alla Fiera Termoidraulica Clima di Padova, é costituito da un collettore di tubi sottovuoto con tecnologia “heat pipe” (per un elevato rendimento in ogni stagione, quindi la produzione di acqua calda avviene anche in inverno ) e da un bollitore di acciaio inox costruito interamente in Italia con l’ausilio di una conversa incorporata per il corretto deflusso delle acque piovane si integra perfettamente sul tetto. anche grazie alla tinta coppo della sua struttura. Si possono installare al suo interno anche i vasi di espansione dell’abitazione. Può godere delle detrazioni fiscali del 55% sul risparmio energetico oppure di quelle del conto termico.

Le dimensioni (246×268 cm. per una superficie totale di 3,1 mq, peso a vuoto di 146 kg) ne fanno un pannello di grande superficie e di alto rendimento garantito 5 anni. Il prezzo è di circa 3mila euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *