Quanta Energia produce un Pannello Fotovoltaico in Italia

I pannelli fotovoltaici hanno come fonte per la produzione di energia elettrica il sole. Piu’ sole c’è, piú cresce la produzione di elettricità.

Questo è un’ assioma cardine, il principio base su cui un impianto fotovoltaico viene progettato. A Milano un sistema ha una certa resa, a Catania ne ha un’altra.

Quanto è alta, in termini di resa questa differenza? Quanto è in grado di produrre un impianto fotovoltaico in Italia, a seconda delle città in cui viene installato.

Non è semplice rispondere a questa domanda perchè ci sono altri fattori che influenzano la produttività oltre alla presenza di quantità di luce solare. In alcuni casi il troppo sole potrebbe anche far diminuire la produzione. Leggi di piú

Impianto Fotovoltaico 3 Kw Quanto costa e Quanto Produce

L’impianto fotovoltaico da 3 Kw è quello piú utilizzato nel campo residenziale. Il taglio è scelto perchè un sistema fotovoltaico da 3 Kwp è in grado di produrre energia elettrica per la fornitura media di una famiglia.

Ovviamente ognuno ha esigenze diverse e prima di ricorrere ad un’ installazione impianto fotovoltaico è bene capire quali sono i consumi annui della propria abitazione. Basta dunque prendere le bollette relative ai 12 mesi e calcolare quanto è stato il consumo totale in termini di kilowatt. Leggi di piú

Impianto Fotovoltaico ad Accumulo Prezzi e Funzionamento

Il massimo in termini di autosufficienza energetica è rappresentato da un impianto fotovoltaico con accumulo, un sistema off-grid sconnesso dalla rete elettrica. Costa un po’ di piú rispetto ad un sistema standard connesso alla rete, possiamo spendere circa 12000 euro con sistema di batterie da 7.2 kWh e potenza di 3 Kwp.

come è composto un impianto fotovoltaico con accumulo

Un sistema fotovoltaico con accumulo è composto da:

  • moduli fotovoltaici
  • inverter
  • regolatore di carica
  • cavi e contatori
  • batterie

Un banco di batterie per fotovoltaico è quello che fa la differenza e fa ovviamente lievitare i costi. E’ necessario per immagazzinare energia e alimentare le utenze durante il giorno e la notte quando i moduli fotovoltaici non producono. Leggi di piú

Pannelli Fotovoltaici Flottanti

Uno dei problemi principali nelle installazioni di impianti fotovoltaici è lo spazio che richiedono. Per ogni Kilowatt di potenza dobbiamo calcolare almeno 7-8 mq di superficie occupata. Spazio che comunque non deve presentare ombreggiature, nemmeno parziali. Capiamo bene che non sempre si hanno a disposizione tanti metri quadri, specie se parliamo di sistemi da diversi centinaia di kilowatti.

I pannelli fotovoltaici flottanti risolvono questa situazione andando a prendersi lo spazio in mare. Si chiamano così perchè galleggiano sul mare o su lago o palude andando ad occupare uno spazio che normalmente non è fruibile. Leggi di piú

I Kit fotovoltaici per la produzione di Energia Elettrica

Molte aziende offrono dei kit di impianti fotovoltaici direttamente assemblati in fabbrica che utilizzano però moduli fotovoltaici di altri produttori.

Ci sono poi i kit fotovoltaici per barche e camper oppure per baite, insomma utili in tutti quei luoghi dove non arriva la corrente elettrica. Possono essere usati per alimentare strumentazione elettronica, per ricaricare smartphone, per elettrodomestici. In questi casi sono affiancati da un sistema di accumulo con batterie per la notte, quando i moduli fotovoltaici non producono elettricità. C’è poi l’inverter, un piccolo apparecchio che trasforma la corrente da continua ad alternata per essere usata con gli apparati elettronici. Leggi di piú

Pozzo Canadese Funzionamento e Prezzi

Il pozzo canadese è un sistema geotermico di superficie che consiste nel far passare l’aria attraverso un condotto interrato.

Questo sistema fornisce una climatizzazione naturale:

  • In estate, l’aria che entra in casa viene raffreddata, la temperatura del terreno profondo è inferiore alla temperatura dell’aria.
  • In inverno, l’aria che entra in casa viene preriscaldata, la temperatura del terreno profondo è superiore alla temperatura dell’aria esterna.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la temperatura del suolo varia poco, rimane stabile in estate e in inverno, intorno ai 10 e 15 ° C ad una profondità di 2 metri.

Pozzo canadese funzionamento

Si tratta di un condotto interrato, attraverso il quale circola l’aria proveniente dall’esterno che viene poi insufflata in casa. Durante questa circolazione l’aria scambia il suo calore o “freschezza” con quello della terra raffreddandosi o rinfrescandosi. Leggi di piú

Solare Termico Low Cost Come realizzarlo

Un impianto solare termico permette di produrre acqua calda grazie all’ irraggiamento solare. Non c’è una grande tecnologia dietro e, spesso, l’alto prezzo che si paga è giustificato piú dall’installazione e progettazione che dal materiale stesso che si acquista. Realizzare un sistema solare termico low cost è facile soprattutto se avete un po’ di manualità e se vi affidate a realizzazioni non complesse.

Per questo tipo di installazioni, quelle piú economiche, ci riferiamo a collettori piani che costano di meno e a sistemi a circolazione naturale, ovvero che fanno arrivare l’acqua in casa per caduta o gravità. Quindi collettore solare, serbatoio e circuito posto in alto, ad esempio su un tetto, e raggiunge i rubinetti o il sistema idrico casalingo senza la spinta di nessuna pompa. Leggi di piú

Schermature Solari per Esterni Guida alla scelta

Il sole ci è sicuramente amico, ma in estate può far diventare rovente e soffocante un ambiente. La schermatura solare in questi casi è la soluzione ideale. Questa apparecchiatura, dotata di lamelle regolabili motorizzate o non motorizzate, oscura la luce e mantiene fresca la casa . Cerchiamo di capirne di piú sul suo funzionamento, sui prezzi delle schermature solari e sui suoi vantaggi nell’ uso quotidiano.

Schermature solari cosa sono

La schermatura solare è la versione esterna della veneziana progettata per gli interni ma in una forma molto più elaborata. Può sostituire facilmente le tue tapparelle motorizzate . La sua funzione principale? Gioca con la luce per mantenere fresco un interno, riparato dal sole grazie alle sue lamelle orientabili a 90 °, verticali o orizzontali. Leggi di piú

Gli Incentivi dei Pannelli Solari Termici per il 2022 con il Conto Termico

Grazie al d.m.del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’ Ambiente dello scorso 28 dicembre 2012 anche per le installazioni di pannelli solari termici ci sono degli incentivi del cosiddetto “conto termico” che varranno anche per il 2022.

Leggi anche: quanto costa un pannello solare

Similmente a quello che avviene per il conto energia (i fondi della quinta edizione si sono esauriti a luglio 2013), con la produzione di corrente elettrica da fotovoltaico, chi installa collettori solari potrà avere una remunerazione specifica erogata direttamente dal Gse. Insomma la convenienza dei pannelli fotovoltaici c’è, quella del solare termico pure. Leggi di piú

Fotovoltaico Ibrido per Produrre acqua Calda ed energia elettrica

pannelli solari ibridi

Per impianto fotovoltaico solare ibrido si intende un sistema che permette la produzione sia di energia elettrica che di acqua calda. Il compito di produrre la prima sarà a carico della parte fotovoltaica, la seconda del collettore solare termico. I due sistemi sono perfettamente integrati insieme e si aiutano l’un l’altro.

La convenienza:
uno dei principali inconvenienti dei pannelli fotovoltaici è rappresentato dall’alto costo iniziale e dalla limitata quantità di energia elettrica che si riesce a “tirare fuori” rispetto alla forte radiazione solare. Un impianto ibrido tende a riequilibrare queste perdite compensandole con la produzione di acqua calda che, in maniera direttamente proporzionale, fa risparmiare soldi sulla bolletta del gas. Leggi di piú

1 2 3 4